Rx bacino - sclerosi tetto acetabolare

12 febbraio 2020

Rx bacino - sclerosi tetto acetabolare




04 febbraio 2020

Rx bacino - sclerosi tetto acetabolare

Buongiorno a tutti, a 12 anni, a seguito di diagnosi per scivolamento dell'anca sx, ho subìto un intervento ad entrambe le anche con applicazione di 2 viti tolte dopo alcuni mesi. Oggi, a 34 anni mi ritrovo con il seguente referto a seguito di RX bacino/anche: Modesta sclerosi del tetto acetabolare bilateralmente. A destra la testa del femore appare leggermente ovalizzata. Riduzione della interlinea articolare a destra. Mi chiedo quanto sia problematico il quadro in ottica presente e soprattutto futura, a cosa vado incontro? Come può evolvere la cosa e come è possibile gestirla nel tempo? Ci abitudini di vita da evitare ed altre da prediligere? Quali sport sono sconsigliati e quali consigliati? Ringrazio in anticipo.

Risposta del 12 febbraio 2020

Risposta a cura di:
Dott. FABIO TRECATE


Ciò è indicativo di sovraccarico con segni iniziali di artrosi. Le consiglio movimento in acqua, eviti attività fisiche "impegnative" e mi raccomado il peso

Dott. Fabio Trecate
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Fisiatria
Specialista in Geriatria
Milano (MI)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube