Rx cranio - calcificazioni della pineale

30 marzo 2006

Rx cranio - calcificazioni della pineale




25 marzo 2006

Rx cranio - calcificazioni della pineale

Salve, vorrei un vs. consiglio. Ho 34 anni, mi sono sottoposto ad una rx del cranio e dei seni paranasali per sospetta sinusite. Il referto così recita: "REPERTO OSSEO CRANICO NORMALE. IPODIAFANIA DEI SENI PARANASALI ANTERIORI. LIEVE SCOLIOSI SN-CONVESSA DEL SETTO NASALE CON TURBINATI NASALI MEDI ED INFERIORI NORMALI. SELLA TURCICA NORMOCONFORMATA CON CORTICALE INTEGRA. CALCIFICAZIONI DELLA PINEALE E DELLA GRANDE FALCE CEREBRALE IN SEDE NORMALE. " Cosa significa tutto ciò? Mi devo preoccupare? Grazie.

Risposta del 30 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


No! non deve preoccuparsi. Per la prima parte si rivolga all'Otorino. Per quanto riguarda la calcificazione della ghiandola pineale è un reperto da considerarsi normale. Le consiglio però di eseguire una NMR con contrasto per maggior tranquillità al fine di confermare quanto è stato "visto" con il smplice radiogramma del cranio.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa