Rx torace

18 giugno 2006

Rx torace


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


15 giugno 2006

Rx torace

Non so cosa fare per mio marito e le spiego: tutto è cominciato circa una 20 gg fa mentre lavorava con il trattore si è messo una mascherina antipolvere al rovescio ha lavorato per circa 6 ore respirando attraverso questa mascherina con il naso bocca chiusa, al momento che si è tolto la mascherina si è ritrovato tutto nero di polvere e aprendo la bocca si è ritrovato sangue da quel momento ha difficoltà a respirare e una tosse io doco strozzina, corsi subito dal medico ha fatto fare i raggi al torace con questa diagnosi:non lesioni pleuro pareuchimali o focolai in atto. Accentuazione della trama bronco vasale più evidente in sede bibasale. OCU in sede, con saliensa ventricolare sx Abbiamo chiesto spiegazione come risposta :è normale nelle persone che soffrono di pressione alta e mio marito è un iperteso, non fuma da 10 anni non c'è niente ha solo consigliato di fare un ecocolordoppler cardiaco a tutt'oggi nonostante abbia fatto una cura di antibiotici rimane la difficoltà a respirare e stanchezza non ha una linea di febbre vi scrivo per avere una chiarezza sulla diagnosi dei raggi se la polvere respirata può avere causato ciò, non sono tranquilla ha bisogno di fare degli accertamenti più approfonditi? io la ringrazio per la attenzione cordilali saluti

Risposta del 18 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. TONINO GRASSO


Signora, si rivolga al Servizio di Medicina del Lavoro dell'ASL competente. Li potrà meglio essere quantificato il danno che ha subito suo marito.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa