Sangue dall'ano

14 novembre 2005

Sangue dall'ano




09 novembre 2005

Sangue dall'ano

Buongiorno, 2 giorni fa mi è capitato di perdere sangue dall'ano. Premetto che da quasi un anno soffro di stitichezza e cerco di aiutarmi ad evacquare con le dita poichè con gli sforzi non riesco. Vorrei sapere se si tratta di emorroidi o altro?

Risposta del 12 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. BIAGIO MODICA


Gentile signora,
la perdita di modeste quantità di sangue dall'ano, nei casi di Stitichezza ostinata è possibile a causa di microlacerazioni che le feci possono produrre, durante il transito nell'orifizio; ecertamente, l'uso delle dita che lei riferisce può essere causa di sanguinamento e non dovrebbe essere protratto. Consiglierei microclismi alla camomilla (posso essere acquistati in farmacia) e di rivolgersi al suo medico curante per un'eventuale visita proctologica che possa essere utile a diagnosticare eventuale sindrome emodorroidaria.
Distinti saluti da Treviso.

Dott. Biagio Modica
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Ematologia

Risposta del 14 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. LUCIO PISCITELLI


Lei ha senz'altro bisogno della visita di un chirurgo, non solo per identificare l' origine del sanguinamento, ma anche per mettere a fuoco il problema della stipsi, che sicuramente, direttamente o indirettamente ne è all'origine.
La cosa più probabile è che sia portatrice di una ragade anale che le comporta uno spasmo riflesso dello sfintere, ma è solo una ipotesi da verificare con l'esame clinico.

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube