Sangue occulto feci positivo

05 luglio 2015

Sangue occulto feci positivo




30 giugno 2015

Sangue occulto feci positivo

Salve Dottore le espongo la situazione di mio padre. Allora il mese scorso mio padre nelle feci ha notato delle goccioline di sangue color rosso vivo, così si é sottoposto ad un esame del sangue occulto che é risultato positivo. In seguito si é sottoposto ad una visita gastroenterologica alla quale si è susseguita un ecografia dell'addome completo. Le riporto i risultati: fegato: di normali dimensioni ed ecostruttura omogenea non patologie focali a suo carico normale il decorso ed il calibro dei vasi normale il calibro della porta e della via biliare non si osservano alterazioni linfonadali dell'alvo. Colecisti: distesa, alitiasica. Pancreas: normale per morfologia ed ecogeneicità normale il calibro ed il decorso della vena lienale. Milza: di normale forma e dimensione senza alterazioni della struttura ecogenica. Reni: di normale forma e dimensione senza alterazioni ecogeniche non dilatazioni del sistema collettore. Non si evidenziano calcoli. Vescica: a normale riempimento di normale. forma e pareti con normale spessore contenuto anecogeno in assenza di lesioni endoluminali. Prostata: studiata in scansioni antero-posteriore e craniocaudale appare di normale forma ed ecostruttura omogenea. Questi sono i risultati. Mio padre é dimagrito forse perché sta conducendo una vita stressante ed ha 59 anni ecco perché il gastroenterologo ha preferito sottoporlo ad una gastroscopia e colonscopia in sedazione profonda, anche se per lui non c'è una grande urgenza. Secondo lui si tratta di una patologia a carattere emorroidario ma vista la sua età si procede con gli esami endoscopici. Ora volevo chiederle: l'ecografia si vede se mio padre ha un cancro del colon retto o allo stomaco? Mettiamo il caso che lo sia si vedono le metastasi a livello epatico? Il dottore se mio padre avesse avuto qualcosa di brutto sarebbe riuscito a vederlo dalla semplice ecografia con il metodo ecocolordoppler? Lui afferma che nelle persone più magre riesce a vedere anche le pareti del colon. Grazie Mille.

Risposta del 05 luglio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


E' vero : con i moderni apparecchi, un bravo ecografista riesce ad esaminare anche le pareti del colon. Tuttavia, la precisone diagnostica è data solo dalla colonscopia, quindi è corretto il consiglio di eseguirla, per completezza. Anche se, per fortuna, 99 casi su cento si tratta di " banali " emorroidi. Sì, con l' ecografia si vedono le metastasi epatiche, ma non le sembra di correre un po' troppo ? Fino ad ora gli esami sono tutti perfettamente normali: vediamo come sono gastroscopia e colonscopia e poi staremo tutti tranquilli.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube