Sanguinamento del naso

25 marzo 2006

Sanguinamento del naso




22 marzo 2006

Sanguinamento del naso

forte emoragia nasale vista da pronto soccorso con applicazione ta mpone anteriore e posteriore del setto con gonfiaggio interno di due palloncini. oltre il dolore fortissimo dopo l'applicazione quali problemi possono aver scaturito tale emoraggia ripeto con perdita impressionante di sangue dallo stesso naso il fatto e accaduto da un gg. grazie infinite x la risposta p. S. la pressione e 140/80

Risposta del 25 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Ha un indice di massa corporea BMI di 40, al limite fra obeso e grave obeso, il problema sta in questo, l'emorragia è semplicemente l'espressione che qualcosa nel suo organismo non sta più funzionando, anche se la pressione è normale, l'intervento deve essere rivolto verso la sua sindrome metabolica. Iperinsulinemia, insulino-resistenza, obesità, . . . . . . Pertanto va ridotta l'iperinsulinemia, che deriva dall'assunzione di cibi con elevato indice glicemico. Il tesssuto adiposo non è più considerato come un semplice tessuto di deposito, ma secerne proteine con effetto ormonale. Di queste le più importanti per la sua obesità sono la leptina, adiponectina, resistina. Vanno individuate e corrette. Non basta una semplice dieta, le diete vanno calcolate tenendo conto di molti fattori che poi danno l'elaborazione diagnostica nutrizionale. Come vede, il problema è molto complicato, non risolvibile con una semplice dieta. (quella ipocalorica non tenndo conto di tutti i fattori che contribuiscono, non solo non risolverebbe niente, ma accentuerebbe i disturbi).
Saluti

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube