Scariche intestinali

03 maggio 2015

Scariche intestinali




Domanda del 27 aprile 2015

Scariche intestinali


Buongiorno,
ho una domanda da porvi. Sono diversi anni che soffro di colon irritabile, infatti è sufficiente che mangio qualcosa di sbagliato che subito mi vengono attacchi di diarrea. Gli alimenti con i quali sto male sono quasi sempre; mozzarella, ricotta, formaggi stagionati, gelati, burro, caffè, the, bibite fredde ecc.. Da quasi un anno però mi vengono delle scariche con forti dolri all'intestino da togliermi il respiro e mentre ho queste scariche incominciano a pulsarmi le tempie gli occhi diventano rossi le orecchie caldissime la faccia rossa rossa, la lingua mi pizzica e sto veramente male. io ho pensato ad un rialzo di pressione, può essere? Sono stata già dal medico ma non ha saputo darmi una risposta.Ho paura che mi venga un ictus mentre ho questi episodi. Cosa devo fare? E' veramente la pressione che si alza? La ringrazio anticipatamente. Paola
Risposta del 03 maggio 2015

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Non credo che si tratti di pressione, ma di riflessi neurovegetativi, anche se la pressione, in questi casi, può subire delle variazioni, se non altro per il disagio o la paura. Il caffè, il tè e le bibite fredde possono stimolare i movimenti intestinali (la peristalsi ). Probabilmente è anche intollerante al lattosio.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Le noci aiutano il microbiota
Stomaco e intestino
11 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Le noci aiutano il microbiota
Diarrea del viaggiatore, che fare
Stomaco e intestino
10 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Diarrea del viaggiatore, che fare
Celiachia
Stomaco e intestino
16 luglio 2018
Patologie
Celiachia