Schisi arco neurale di s1

10 ottobre 2014

Schisi arco neurale di s1




05 ottobre 2014

Schisi arco neurale di s1

Salve dott. Volevo sapere con la diagnosi sotto descritta che tipo di attività fisica posso svolgere in palestra:
Deviazione scoliotica sinistro convessa del rachide lombare
Verticalizzazione della fisiologica lordosi cervicale
Diffusi segni radiologici di spondilosi con sclerosi delle limitanti somatiche e produzioni osteofitiche marginali
Conservato il tenore calcico
Riduzione in ampiezza degli spazi discali c4/c5; l5/s1
Schisi dell'arco neurale di s1
Sacro orizzontalizzato.
Da premettere che ho quasi sempre mal di testa e ultimamente dolori alle gambe e alla patte bassa della colonna vertebrale.
Mi consiglia cosa fare per ridurre le conseguenze di tali problemi?
Grazie in anticipo.

Risposta del 10 ottobre 2014

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile paziente
è buona regola esibire gli esami eseguiti al medico prescrittore.
Inoltre il semplice referto non può essere considerato indicativo ai fini di una diagnosi:
sono necessari l'anamnesi, ossia il racconto della data di insorgenza e dello sviluppo della patologia, l'esame clinico e gli esami effettuati (non i referti ).
Mi dispiace non poterle essere utile per questi motivi.
Potrei sbagliare o indurre lei in errore.
Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube