Sclerosi sub-condrale

15 agosto 2008

Sclerosi sub-condrale




29 luglio 2008

Sclerosi sub-condrale

Ho ricevuto questo referto facendo un esame RX al ginocchio ds e sn : apparente riduzione diffusa del tenore calcico. Evidenti manifestazioni di gonartrosi bilaterale, interessanti anche le articolazioni femore-rotulee, con fenomeni degenerativi di sclerosi sub-condrale dei piatti tibiali ed appuntimento delle spine osee intercondiloidee. Bilateralmente, ateggiamento in varismo.

Mi chiedevo se cortesemente potesse spiegarmi il significato di sclerosi sub-condrale. . . Devo preoccuparmi?

In attesa di una risposta le porgo distinti saluti

Risposta del 15 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


la sclerosi sub condrale non c'entra con la famigerata sclerosi a cui ha forse pensato: si tratta semplicemente di un dettaglio rxgrafico dell' Artrosi cioè di un ispessimento dell'area cartilaginea che riveste l'osso in una zona articolare, dovuta al contatto eccessivo che si è verificato in tale zona.

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube