Scolo retronasale da reflusso???

04 marzo 2015

Scolo retronasale da reflusso???




27 febbraio 2015

Scolo retronasale da reflusso???

Salve. Nel mese di giugno ho deciso di fare un ciclo di inalazioni alle terme di acireale poiché presentavo da vari mesi una fastidioso cattivo odore che proveniva dal mio naso e dalle mie orecchie, soprattutto quello destro. DOpo circa una settimana dalla fine della terapia temale sono iniziati i miei problemi. Ho sempre un continuo scolo retronasale con un sapore disgustoso in bocca, ed ho la sensazione che il muco diventi piu copioso durante la masticazione. Ho anche nausea e lingua bianca. Ho pensato si trattasse di reflusso ed ho effettuato u a gastroscopia e biopsia ma i risultati sono nella norma. Cioe non presento esofagite ne helicobacter solo una lieve gastrite, che ho curato e curo con lucen40 e bgaviscon. Ma i miei sintomi non migliorano anzi peggiorano. In alcuni giorni penso di ingoiare notevoli quantita di muco che si presenta schiumoso e alle volte, rare, un po piu denso. HO fatto radiografia del cranio e mi ha nno diagnosticato notevole ipertrofia dei turbinati. Ho fatto terapia di aerosol ma con scarsi risultati. Ogni qualvolta il mio muco aumenta, aumenta il mio senso di nausea dolori addominali e u senso generale di malessere. L'anno scorso ho fatto una colonscopia risultato tutto ok che ho fatto solo per prevenzione, ho 45 anni. Allora di cosa si tratta?? È dal mse di giugno che ho questi sintomi nati dopo terapia termale. Continuo ad eruttare e presentare questo muco retronasale che non finisce mai. Il lucen lo prendo da circa 3 mesi ma non cambia nulla. Ora prendo pantoprazolo ma non cambia. Il mio medico insiste con reflusso ma io mi chiedo ma perche' di notte non ho nessun fastidio?Ho fatto visita da otorino e per lui si tratta di pansinusite, ha fatto rinoscopia e ha notato muco appiccicoso trasparente nelle cavita' nasali. Terapia con fluimucil antibiotico da 500 per aerosol e Klacid 500 2 volte al di x 10 giorni. Nessun cambiamento. Alitosi e lingua bianchissima. L'ipertrofia dei turbinati puo' essere causata solo da reflusso? o ha altre cause??

Risposta del 04 marzo 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non credo che il reflusso possa provocare l' ipertrofia dei turbinati, ma può essere causa di infiammazione delle vie aeree superiori. Per una diagnosi esatta, però, non è sufficiente la gastroscopia, ma bisogna eseguire un altro esame che si chiama pH- metria 24 ore. Se fosse provato il, reflusso, la terapia andrebbe potenziata, ma ne potremo riparlarne poi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube