Seno svuotato

13 marzo 2016

Seno svuotato




15 febbraio 2016

Seno svuotato

Salve sono una ragazza di 22 anni. Circa 3 anni fa ho iniziato ad avere disturbi dell alimentazione e mi è stata diagnosticata l'Anoressia restrittiva nervosa. Dopo un anno di ricoveri e di cure da nutrizionista-psicologa e psichiatra sono riuscita a riacquistare parte del peso ed uscire dal pericolo di vita. Mi sono portata dietro scopensi fisici soprattutto a livello estetico e ad oggi il mio seno è svuotato e cadente. La domanda che spesso mi pongo è se l asl può intervenire in qualche modo in un intervento di mastoplastica additiva.
La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Risposta del 13 marzo 2016

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO CAPRETTI


Gentile paziente il suo non è un problema semplice da risolvere, un'indicazione da parte di uno psichiatra di una mastoplastica additiva con il SSN potrebbe permetterle di effettuare il trattamento in Ospedale.
Ovviamente deve sentire un chirurgo plastico Ospedaliero che si informerà presso la direzione sanitaria se sia possibile effettuare il trattamento.
Cordiali saluti


Dott. Alberto Capretti
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
MILANO (MI)

Ultime risposte di Chirurgia estetica

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa