Senso di pesantezza al basso ventre

04 gennaio 2015

Senso di pesantezza al basso ventre




29 dicembre 2014

Senso di pesantezza al basso ventre

Buongiorno! Intanto ringrazio anticipatamente l'esperto che mi vorrà dare cortesemente una risposta al mio problema, quindi lo espongo qui di seguito. E'da qualche anno (forse 5 o 6) che avverto un senso di pesantezza nella parte destra del ventre, in prossimità del fegato e ho sempre pensato che dipendesse da qualche malfunzionamento dello stesso, anche perchè questo " fastidio" e non dolore, lo avvertivo soprattutto quando ingerivo degli alcolici. Invece, fatte le analisi specifiche per questo organo, assieme a quelle del sangue, risultava tutto in ordine. Il 1° aprile del 2014, facevo un controllo generale e l'ecografia del basso ventre (fegato, prostata, reni, ecc. ) dava tutto o. k. A questo punto esponevo il mio problema all'urologo che aveva eseguito l'ecografia, e lui mi rispondeva che probabilmente avevo una parte dell'intestino iirritata (non ricordo se il colon o altro) senza, anturalmente, prescrivermi nulla. In questi ultimi giorni, pur non bevendo alcolici, il problema si è ripresentato con frequenza ed oltre alla pesantezza, si è aggiunta parziale inappetenza, difficoltà nella digestione (che in verità ho sempre avuto ), Insonnia e senso di spossatezza. Sinceramente ho paura che possa trattarsi di qualcosa di grave, a sentire tutto quello che accade a chi mi circonda. Mi fareste cosa graditissima se mi deste una risposta al mio problema e se mi diceste cosa fare, se esistono dei farmaci o se, addirittura, dovrei sottopormi a gastroscopia. Grazie

Risposta del 04 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il fegato non c' entra e la comparsa del fastidio in occasione dell' assunzione di alcol credo che sia una pura coincidenza. E' molto probabile che il suo disturbo provenga dal colon ( come ha detto l' ecografista ). Quindi, se vuole approfondire, l' esame adatto non è una gastroscopia, ma una colonscopia. Anche perché alla sua età è molto utile eseguire una colonscopia, se non altro a scopo preventivo, anche in assenza di disturbi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube