Sesso anale in presenza di ragadi-emorroidi

08 novembre 2014

Sesso anale in presenza di ragadi-emorroidi




05 novembre 2014

Sesso anale in presenza di ragadi-emorroidi

Buonasera, volevo chiedere se si può praticare sesso anale in presenza di ragadi o emorroidi (che talvolta durante la defecazione causano piccole perdite di sangue), se durante la penetrazione non si avverte particolare fastidio. Ci sono delle conseguenze a lungo termine praticando rapporti anali in presenza di tali patologie? Un saluto, grazie anticipatamente.

Risposta del 08 novembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non vi sono conseguenze a lungo termine. Se l'atto non provoca dolore, si può fare.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube