Sifilide

24 maggio 2007

Sifilide




21 maggio 2007

Sifilide

Ho avuto un rapporto circa 15 gg fa con un ragazzo che dopo circa 10 giorni è stato ricoverato in ospedale ove gli è stata diagnosticata la sifilide. . In data odirna mi sono sottoposto ad analisi del sangue, precisamente a controlli VDRL e TPHA. Se i risultati fossero negativi devo ripetere gli stessi o 2 settimane sono sufficienti a poter rilevare la malattia nel sangue? Preciso che al momento non ho ancora alcun sintomo della malattia.

Risposta del 24 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI LAINO


genitle utente,

la Sifilide diventa sielologicamente positiva ai test anche dopo un mese: petanto ed anche in assenza di sintomi specifici è opportuno rideterminarsi con il VENEREOLOGO e rieffettuare gli esami specifici.

Cari Saluti.
Dott. LAINO
info 06. 70. 49. 78. 13

Dott. Luigi Laino
Ricercatore
Specialista in Dermatologia e venereologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Pelle

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Psoriasi, combattiamola anche a tavola
26 ottobre 2020
Notizie e aggiornamenti
Psoriasi, combattiamola anche a tavola
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa