Sindrome ansiosa depressiva

24 gennaio 2005

Sindrome ansiosa depressiva




Domanda del 21 gennaio 2005

Sindrome ansiosa depressiva


ho preso per 24 anni il lorazepan -tavor 4,5 mg giorno finchè non mi faceva più niente e anzi i disturbi di mancato rilassamento aumentavano....sono andato da un psichiatra che mi ha dato degli antidepressivi che non mi risolvevano niente...ad un certo punto ho chiesto di cambiare cura e mi ha dato l'en due compresse da 2 mg...pensavo che mi facessero dipendenza dal tavor ma invece dal 21-11-2004 che ho cambiato cura ad adesso sembravo migliorato.....da un po di giorni pero mi sento stanco,sonnolenza continua e disturdi somatici di stomaco , che avevo anche prima...è posssibile che la cura sia sbagliata oppure che gli effetti della dipendenza da tavor vengano fuori dopo due mesi che non lo prendo più?
Risposta del 24 gennaio 2005

Risposta di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


I farmaci che le sono stati prescritti sono ottimi. Purtroppo i problemi relativi alla somatizzazione dell' Ansia non sono facili da affrontare.
Oltre ai farmaci sta facendo attività fisica? Come occupa le sue giornate? Si dedica ad attività che le danno piacere e soddisfazione? La invito a concentrarsi su queste domande,perchè i farmaci da soli non sono sempre sufficienti.
E' necessario che lei riconsideri il suo stile di vita e che trovi, in ogni giornata, spazio per cose che le diano piacere.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
BRESCIA (BS)


Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Potrebbe interessarti