Sindrome di kawasaki

01 marzo 2007

Sindrome di kawasaki




26 febbraio 2007

Sindrome di kawasaki

A mio figlio di tre anni il 16/02/2007 gli è stata diagnosticata la sindrome di Kawasaki atipica (l'apicicità sta nel fatto che non sono comparse tutte le manifestazioni tipiche della malatti). In Ospedale hanno somministrato la immonuglobulina nella sura di 2gr. per Kg. di peso. Il primo ecocardiogramma è stato negativo. . Oggi, praticamente a 16 giorni dala maifestazione della malattia si evidenzia un aumentoi delle piatrine (578000) come mi devo comportare. Premeto che ad oggi non gli è stato prscrittonessiuna antiaggregante (aspirina)

Risposta del 01 marzo 2007

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO SISTO


Gentile signora,
la piastrinosi (aumento delle piastrine) è uno dei segni che si riscontrano nella S. di Kawasaki e, anche come tempistica ci siamo, giacchè compare nella seconda settimana di malattia.
Per quanto concerne l'anti-aggregante, esso ha particolare indicazione, in associazione alle immunoglobuline, nei bambini con interessamento cardiaco (soprattutto delle coronarie).
Distinti saluti

Dott. Antonio Sisto
sisto@unich. It

Dott. Antonio Sisto
Medico Ospedaliero
Specialista in Malattie infettive
Specialista in Pediatria e Neonatologia
CHIETI (CH)

Ultime risposte di Infanzia




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa