Sindrome di tietze

21 settembre 2004

Sindrome di tietze




Domanda del 14 settembre 2004

Sindrome di tietze


buongiorno, il mio medico curante dopo veri esami mi ha prescirtto una cura per il reflusso..che sembra associata come sintomi ecc. alla sindrome di tieze..chiedevo se era possibile fare un esame specifico per sapere se davvero ho questo..e nel caso ci fosse una terapia da seguire. dato che il mio medico dice che e un dolore con cui dovrei condividere, capisce che già lo faccio per il reflusso non vorrei avere anche questa spada in testa...aspetto una vostra gradita risposta che spero non tardi ad arrivare. con i mei complimenti per il sito.
Risposta del 21 settembre 2004

Risposta di ENZO CARADONNA


Gentile Signora, la diagnosi di S. di Tietze impone una diagnostica differenziale tra Tietze primario (senza alcuna conosciuta causa) e secondario a diverse altre patologie. Le consiglio di consultare lo Specialista Reumatologo che certo saprà ben chiarLe il problema.

Dott. Enzo Caradonna
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
MAZARA DEL VALLO (TP)



Il profilo di ENZO CARADONNA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Dolore alla schiena persistente: se fosse spondilite anchilosante?
Scheletro e articolazioni
01 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Dolore alla schiena persistente: se fosse spondilite anchilosante?
Dolori alla cervicale. Cause e sintomi
Scheletro e articolazioni
11 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Dolori alla cervicale. Cause e sintomi
Fisioterapisti in farmacia, nuova edizione della campagna le mani giuste
Scheletro e articolazioni
04 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Fisioterapisti in farmacia, nuova edizione della campagna "le mani giuste"