Sindrome nefrosica 2

15 giugno 2006

Sindrome nefrosica 2


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


12 giugno 2006

Sindrome nefrosica 2

Ringraziandovi sentitamente per la celerità con cui mi avete risposto, resto basito su quanto affermato dal Dott. Tonino Grasso di Martano (LE); il quale sostiene che nel 30-40% dei casi si finisce con la dialisi o addirittura con l'exitus.
E' da considerare questa patologia di così grave entità?
Perchè a quanto pare, i medici dell'ospedale Santobono di Napoli che hanno in cura mia nipote e la sua pediatra, che sì è negata al telefono perchè in ferie, anche quando i valori di proteinuira di mia nipote, si sono improvvisamente alterati, non sembrano esserlo, o quantomeno non lo dimostrano nei confronti di mia sorella comprensibilmente preoccupata.
Nella domanda postaVi da mia sorella (glomerulonefrite membranosa. . ), vi indicava il tipo di medicinale e le dosi che stava propinando a mia nipote, MYFORTIC con una dose giornaliera di 540 mg, mentre Voi indicate il Ciclof, 1-1, 5mg/kg a dì alterni a mesi alterni con prednisone mg 75 a dì alterni.
Potreste spiegarmi meglio il farmaco indicato e la differenza tra i due prodotti?
E poi, dato che la dialisi non è una cosa da prendere alla leggera, come evitare questo stadio così degenerativo ?
Visto che siete "estranei" da qualsiasi lobby che potrebbe interessare questo tipo di malattia, possiamo essere indotti all'uso di determinati farmaci piuttosto che ad altri?
Scusate la mia insistenza ma spero Voi comprendiate la nostra preoccupazione.
Non esitate a chiederci ulteriori dettagli qualora ne aveste bisogno.
Ringrazio.

Risposta del 15 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. TONINO GRASSO


Mi pare che già nel post ci fosse una qualche confusione circa la malattia di cui si parlava, tanto che erroneamente la mia attenzione è stata attratta dalla nefropatia membranosa, che certo ha una prognosi più sfavorevole dellla sindrome nefrosica. Essendosi verificato il grave equivoco a causa delle modalità di interfaccia medico-utente, spero che queste migliorino per noin causare altri episodi di questo tipo.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa