Sindrome vertiginosa con astenia

27 novembre 2005

Sindrome vertiginosa con astenia




24 novembre 2005

Sindrome vertiginosa con astenia

ho avuta una crisi improvvisa di vertigini che è durata circa 12 gg. , per mia sicurezza ho fatto una risonanza magnetica celebrale con questa risposta: Non significative lesioni focali del tessuto nervoso. Normali le strutture della fossa cranica posteriore; in particolare, normali la morfologia ed il segnale dei nervi acustico e facciale, bilateralmente. In asse la linea mediana. Lieve riduzione di spessore del corpo calloso con modica accentuazione della rappresentazione degli spazi liquorali, soprattutto delle cisterne, al vertice, per contrazione della massa encefalica su base atrofica. Non alterazioni sellaTi. Ben ventilate le cavità nasali e paranasali. Volevo avere un giudizio e da cosa può dipendere. le analisi del sangue sono regolari.

Risposta del 27 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora,
Dovrebbe consultare un Otorinolaringoiatra.
Per quanto riguarda la RNM, essa ha mostrato un corpo calloso (che è una struttura situata fra i due emisferi cerebrali) lievemente ridotto, ma che, mi pare, non ha alcuna Influenza dal punto di vista clinico e non è responsabile delle crisi vertiginose.
Cordialità

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube