Singhiozzo persistente

17 dicembre 2010

Singhiozzo persistente




13 dicembre 2010

Singhiozzo persistente

Salve,
sono un ragazzo di 23 anni.
Da un paio di giorni ho un singhiozzo persistente che si presenta più volte durante la giornata (soprattutto dopo uno starnuto, ma non solo) e dura 30 minuti e in qualche circostanza anche di più.
Ho provato coi classici metodi del trattenere il respiro, dei sorsi d'acqua, del limone, dello zucchero, ma nulla.
Devo preoccuparmi?

Risposta del 17 dicembre 2010

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non deve preoccuparsi. Esiste un farmaco, che si chiama baclofene, spesso utile per far passare il singhiozzo. Ma gielo deve prescrivere il suo medico. Non lo prenda senza la ricetta del suo medico di famiglia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa