Sofferenza epatica

20 ottobre 2017

Sofferenza epatica




19 ottobre 2017

Sofferenza epatica

buongiorno dottori, da circa due mesi soffro a periodi alterni di grave senso di malessere e di spossatezza, febbricola serale 37. 2, senso di calore alle mani, occhi pesanti e sempre lucidi, premetto che nell'estate 2014 ho contratto simultaneamente citomegalovirus e Hbv che mi hanno debilitato tantissimo, da allora soffro continuamente di disordini di tipo intestinale, reflusso gastrico meteorismo, periodi di diarrea, specialmente dopo i pasti alternati ad altri normali. Lo scorso anno a seguito di una colica biliare mi è stato riscontrato un calcolo di 4mm dall'eco è risultato un fegato leggermente ingrossato senza apparenti lesioni. Sono uno sportivo anomalo pratico ciclismo circa 8000 km anno tuttavia fumo circa 8 sigarette al giorno e la sera solo alla sera bevo 2/3 bicchieri di vino e ahimè qualche limoncello. Ultimamente, anche a seguito del costante stress in cui vivo e per il quale talvolta uso aprazolam per ridurre gli attacchi di ansia mi sono sottoposto ad esami del sangue che mi destano molta preoccupazione. valori asteriscati: MCV 106 MCH 35 GAMMA GT 84 BILIRUBINA 1, 4 PCR 2, 40 (al prelievo avevo inizio di bronchite) COLESTEROLO 230 altri valori nei range TRIGLIDERIDI 120 AST 32 ALT 50 FERRITINA 220 Sono indici di sofferenza epatica? devo immediatamente smettere di bere anche solo un bicchiere di vino? Infine, non capisco perché ad esempio ieri ho pedalato 85 km con medie molto alte ed oggi mi sento uno straccio? Si potrebbe essere sviluppata qualche patologia autoimmune? Grazie di tutto per le vostre risposte andrea

Risposta del 20 ottobre 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il lieve movimento delle transaminasi può essere indice di una ( lieve ) sofferenza epatica. La gamma-GT non è proprio un indice di sofferenza : aumenta con l' assunzione di alcol. forse sarebbe sufficiente eliminare ( almeno per ora ) i superalcolici e limitarsi a un bicchiere di vino ai pasti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube