Sospetto fuoco di s.antonio

22 maggio 2008

Sospetto fuoco di s.antonio




18 maggio 2008

Sospetto fuoco di s.antonio

Ho avuto un improvviso dolore nella zona lombare al lato sinistro con un formicolio esteso fino allo stomaco, sono andato in farmacia per comprare un anti-dolorifico e spiegando al dottore della farmacia mi ha diagnosticato il fuoco di S. Antonio. Solo che non sono comparse alcune bollicine tipiche dello sfogo, mentre i dolori misti a bruciori sono aumentati. Purtroppo avendo da poco cambiato residenza non ho ancora assegnato il medico di base, ormai sono passati 4gg e l'unico rimedio per dormire è quello di prendere un moment la sera dopo cena. . . Mi devo preoccupare?

Risposta del 22 maggio 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


A volte l'herpes zooster puo' manifestarsi senza le tipiche lesioni cutanee. In questi casi c'e' soltanto la neurite, che causa dolore e bruciore. Se non c'e' nessuna alterazione cutanea e' difficile dire se si tratta o no di un herpes. Comunque, nel dubbio, conviene eseguire la terapia antivirale, oltre quella antiinfiammatoria, perche' si riduce il danno provocato sulle strutture nervose. Una delle complicanze da temere infatti in questi casi e' la persistenza del dolore per molto tempo (mesi e anche anni).

Saluti
giosp@giosp. It
http://www. Giosp. It

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
17 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa