Sospetto tumore ovaio

08 novembre 2012

Sospetto tumore ovaio




03 novembre 2012

Sospetto tumore ovaio

Gentilissimi. Ho 35 anni. Sono in cosidetta amenorrea secondaria da anni. Mai stata da un vero ginecologo. Sempre vergognata e paura dell'esito. Qualche anno fa avevo quasi vinto questa barriera ma ho trovato una specie di persona che ha peggiorato la situazione facendomi chiudere a riccio di piu'! Ora ho finalmente preso appuntamento con una ginecologa. E sinceramente sono in un panico totale perche' ho il grave sospetto di qualcosa di molto molto grave! Sono vergine. Mai perdite o dolori strani. L'ansia e la tensione sono i miei compagni quasi quotidiani. . . Da un mese ho dolori costanti ed intensi alla schiena (tutta) e ogni tanto leggeri dolorini alla bocca dello stomaco. E un fastidietto nel piegarmi o seduti sopratutto zona inguinale sinistra. Sono un tipo abbastanza sportivo e non amo verdura e frutta. Gli esami semplici del sangue ad aprile sono "da manuale". Il mio medico di base anziche' darmi qualche rispostina mi ha fatto preoccupare di piu' con tanti boh. . . Io ho perso sonno e concentrazione. Forza e fame non mi mancano. . . Ditemi vi prego: posso tranquillizzarmi leggermente oppure faccio bene a pensare al peggio??? In attesa di una Vostra infitamente gradita risposta. . . Cordialmente saluto! Mara

Risposta del 08 novembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. GIORGIO REGUZZONI


A 35 anni il rischio di avere un tumore è molto basso. Va bene la visita del ginecologo. Se proprio ha tanti disturbi prenda qualche farmaco o preparato d'erboristeria che la aiuti a stare tranquilla; se i disturbi proprio rimangono risenta il medico curante o un internista.

Dott. Giorgio Reguzzoni
Specialista attività privata
Specialista in Oncologia
Busto Arsizio (VA)

Ultime risposte di Tumori

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa