Sovradosaggio paracetamolo

04 ottobre 2016

Sovradosaggio paracetamolo




02 ottobre 2016

Sovradosaggio paracetamolo

Buonasera. A causa di una forte febbre ho assunto tachipirina 1000 ogni ora per un totale di 8 grammi in sole 24 ore. Non sapevo che la tachipirina fosse tossica per il fegato quindi sono andata in ospedale dopo aver letto che forse avevo fatto danno. Il medico mi ha detto che non succedeva nulla e senza nessun trattamento mi ha mandato a casa non ha voluto neanche farmi un prelievo di sangue. Io tutto sommato sto bene e ieri sera ho fatto 72 ore dal sovradosaggio. Non ho nausea non ho vomito e non ho dolori addominali. L"unico fastidio e ogni notte una bella sudorazione solo la notte. Dopo sei ore dalla assunzione con sovradosaggio di tachipirina ho vomitato per circa un ora. . Credo per via del fatto che avevo bevuto un po" di vodka. Dottori visto che ho vomitato dopo il sovradosaggio visto che a parte sudorazione notturna non ho dolori nausea o vomito posso mettermi il cuore in pace? O mi sono spappolata il fegato? Se potete vi prego di chiarirmi ogni dubbio. . grazie buonasera.

Risposta del 04 ottobre 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, credo che possa mettersi il cuore in pace. La tachipirina può essere - talvolta - tossica per il fegato, ma solo raramente. Certo che quel dosaggio da cavallo insieme alla vodka. . . . . . . le è andata bene. Ora il pericolo è passato.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato


Vedi anche:


Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube