Spasmi affettivi

26 ottobre 2006

Spasmi affettivi




16 ottobre 2006

Spasmi affettivi

cosa bisogna fare quando si manifesta la crisi

Risposta del 26 ottobre 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa ERSILIA GARBAGNATI


Non ci sono manovre che consentano di interrompere la crisi. L'unico approccio terapeutico attualmente possibile è quello di prevenire la comparsa degli spasmi correggendo la carenza di ferro osservata in questi bambini.
I disturbi del sistema nervoso da deficit di ferro possono interferire in modo rilevante sul normale sviluppo neuropsichico in quanto molti enzimi che regolano l'attività del tessuto nervoso sono ferro-dipendenti.
Oltre agli spasmi affettivi, che interessano l'età che va dai 6 mesi ai 4 anni circa, nei bambini con carenza di ferro sono stati osservati anche altri problemi neurologici, quali facile irritabilità, disturbi dell'attenzione, ridotto rendimento scolastico e anomalie del comportamento.
Il deficit viene messo in evidenza con il dosaggio della ferritina che è diminuita (ma l'esame può dare false negatività perchè la ferritina aumenta nel sangue se vi è una infezione in corso). Più attendibile è il dosaggio dei recettori circolanti della transferrina che sono aumentati.

Dott. Ssa Ersilia Garbagnati
Specialista attività privata
Specialista in Pediatria e Neonatologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Infanzia




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa