Stati di agitazione e paura

24 luglio 2014

Stati di agitazione e paura




23 luglio 2014

Stati di agitazione e paura

mi capita a volte di non farcela, che mi stia succedendo qualche cosa, ho paura di ammalarmi, mi vengono palpitazioni e caldo ho 49 anni e una volta al mese ho queste sensazioni. Ho un lavoro che non mi da nessuna preoccupazione. Sono separata e vivo con mia figlia. Il problema e'che non posso contare su nessuno quando mi ammalo perche'non ho nessuno a cui rivolgermi ed e'questo che mi fa scattare l'Ansia. A volte mi chiedo che se mi succede qualche cosa chi si prende cura di me che mia figlia deve andare a scuola e non e'ancora maggiorenne? Mi mancano gli affetti qualcuno che nei momenti di bisogno posso chiamare ch mi possa aiutare. Non so come fare grazie!

Risposta del 24 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


Cara signora, ha già da sola in buona parte individuato i pensieri e le situazioni in cui, come reazione, sviluppa questi stati d'Ansia.
Questo problema può essere curato, sia farmacologicamente, riducendo i sintomi e gli stati d'animo negativi, sia con la psicoterapia che la può aiutare a riformulare questi pensieri negativi che generano l'Ansia.

Dott. Marco Paolemili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Ricercatore
Psicoterapia
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube