Steatosi epatica

29 ottobre 2014

Steatosi epatica




26 ottobre 2014

Steatosi epatica

Egregio Dott. ,
Sono un ragazzo di 27 anni che soffre da anni di steatosi epatica moderata-severa. Circa un mese fa ho cominciato una dieta piuttosto rigorosa da 1200-1300 kcal/giorno per migliorare la mia salute. Ho cominciato a fare una intensa attività fisica e a eliminare dolci e grassi. Mangio molta insalata, frutta, pesce, carni magre, pasta integrale. Sono alto 180 cm. In circa un mese ho perso 15 kg passando da 115 kg a 100 kg Inoltre la mia glicemia a digiuno è passata in questo periodo da 122 a 91. So che diete drastiche possono anche danneggiare un fegato ed è per questo che desideravo un suo parere. Mangio normalmente (potrei anche mangiare molto meno di 1200 kcal/giorno) ma a causa o grazie al notevole esercizio fisico consumo circa 4400 kcal/giorno e quindi perdo molto peso. Nel mio caso questo potrebbe essere accettabile in virtù della buona alimentazione che seguo e della non privazione di cibo quasi totale come in alcune diete dell'ultim'ora?
Gazie per il suo parere.
Cordiali saluti

Risposta del 29 ottobre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Credo di avere già risposto che non ritengo opportuno ridurre ulteriormente le calorie, dato il " notevole esercizio fisico ". Anzi, potrebbe anche aumentarle un po'per evitare un dimagramento troppo rapido.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato




Vedi anche:
Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube