Steatosi epatica

13 aprile 2007

Steatosi epatica




10 aprile 2007

Steatosi epatica

Gentile Dottore, recentemente mi sono sottoposto ad un eco di controllo delle anse intestinali vorrei da Lei gentilmente un parere, l'esito è quanto segue: Fegato regolare per dimensioni ed ecostruttura finemente iperriflettente come per steatosi epatica di grado lieve, in IV segmento piccola 0, 5 cm formazione anecogena di verosimile significato cistico. CBD all'ilo 0, 2 cm. colecisti contratta apparentementea alitisiaca, sabbia renale bilateralmente, modesta falda di versamneto addominale libero in fdex, in fidex e in sede paraortica si osservano alcune formazioni ovalari solide 1cm, compatibili con linfonodi, collateralmente si segnala marcata gastraectasia malgrado il digiuno. Le chiedo gentilmente se vi è una cura omeopatica da seguire per poter guarire dalla steatosi epatica, il medico curante non mi ha dato nessuna spiegazione in merito a questa ecografia, io non ho capito e mi sono dimenticata di domandare che cosa significa CBD all'ilo, può gentilmente spiegarmelo Lei? Perchè la colecisti è contratta?, in più del versamento e dei linfonodi e della ciste epatica, nn mi ha dato cure ne prescritto una visita specialistica, ha semplicemente detto che va tutto bene, e fra un anno di rifare il controllo? Io ho 35 anni, non fumo, non bevo alcolici, ne bevande gasate, non mangio cibi grassi o elaborati, sono vegetariana, ieri in una trasmissione televisiva hanno detto che le steatosi epatiche vanno curate, perchè nel tempo diventano cirrosie epatiche, ma allora cosa devo fare io? Visto che sono propense alle terapie naturali e omeopatiche mi può dare una cura per il fegato, e gli altri problemi. Grazie per l'attenzione posta. Cordiali saluti

Risposta del 13 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE PASTORE


Cara signora,
non mi sembra il caso di provare a trattare il suo caso attraverso questa rubrica, il consiglio che le dò è di rivolgersi ad un medico di medicina integrata della sua città per affrontare questo suo problema.
All'apparenza non ci sono fattori che Influenza no il fegato e possono essere responsabili della staetosi, ma una visita ed un colloquio approfonditi potrebbero scoprirlo.
Tanti cari saluti.

Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
JESI (AN)

Ultime risposte di Allergie

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa