Stimolo alla peristalsi

08 agosto 2014

Stimolo alla peristalsi




01 agosto 2014

Stimolo alla peristalsi

Salve, cerco di essere il più stringata possibile per una domanda abbastanza specifica. Dopo varie prove il mio medico mi ha somministrato un ormone che mi stimola la peristalsi per il mio grande problema intestinale. Questo tipo di ormone può essere preso per tutta la vita senza conseguenze (occhi, capelli. . ) o deve essere interrotto per un certo periodo? Nel mentre prendo delle pastiglie (erbe con effetto di placebo per me) che mi aiutano a ripristinare la flora batterica ma vorrei poterle cambiare con fermenti lattici, secondo me più funzionali. Cosa ne pensa? La motilina (ormone in questione) di cosa è composto in quanto sento un sapore salino quasi un bicarbonato! Esiste un qualcosa omeopatico che da lo stesso risultato? Grazie per la risposta se mai arriverà

Risposta del 08 agosto 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sono d'accordo che per migliorare la flora batterica intestinale è meglio dare la preferenza ai nuovi fermenti lattici, che si chiamano probiotici, piuttosto che a erbe. Non conosco la medicina omeopatica. Per la peristalsi intestinale oggi esistono nuovi farmaci molto efficaci, come la linaclotide è la brucalopride, ma devono essere prescritti dal suo medico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube