Stomaco gonfio

02 settembre 2015

Stomaco gonfio




29 agosto 2015

Stomaco gonfio

Gentile dottore,
avevo gia'scritto per questo mio problema ma non ho ottenuto risposta. . Rispiego il mio problema. Ho perso 20 kg in quasi 5 mesi, passando ad una taglia 42 ed a 51-52 kg. Premetto che non sono andata da alcun dietologo, ho iniziato a mangiare pochissimo da un giorno all altro (2 yogurt al giorno) oppure a digiunare senza mettere nulla in bocca per 3-4 gg e poi abbuffarmi per la fame il quinto giorno. . Quando lo faccio ovviamente poi prevalgono i sensi di colpa e il giorno successivo all abbuffata vomito cio'che ho mangiato. La cosa che non capisco e'perche'appena mangio mi si gonfia lo stomaco e la pancia altezza intestino e inizio a fare tanta aria ma lo stomaco non ne vuole sapere di sgonfarsi. . rimane cosi, come una pagnotta, anche 2 gg finche'non vomito. . . . soffro di calcoli alla cistefellea, puo'essere dovuto a cio '? Quando ho questi episodi vado di corpo regolarmente, di solito appena mi abbuffo ed il giorno dopo ma lo stomaco sta li'dilatato e gonfio. . . . . a cosa puo'essere dovuto? al cibo che fa fatica ad essere assimilato o ad altro? Vorrei smetterla e riiniziare a mangiare fregandomene dei kg in piu'ma se lo stomaco mi da di questi problemi non posso farlo xche'comunque e'fastidioso, in quei gg non esco neanche di casa, sto solo bene coricata anche xche'mi sento appesantita e piena come se il cibo mangiato fosse tutto li, infatti se vomito anche dopo 1 giorno e mezzo esce ancora cibo. . . Attendo una vostra gentile risposta. Saluti
Barbara

Risposta del 02 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


È difficile darle una risposta esauriente. Lei tratta molto male il suo stomaco, con una alimentazione non controllata e non può pretendere che si comporti in maniera regolare. Non sono i calcoli alla cistifellea, ma è lei stessa che provoca i disturbi. Sono sicuro che con una alimentazione regolare la sua digestione migliora, inoltre può sempre essere aiutata da diversi prodotti, che però vanno prescritti dal suo medico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube