Stress e disturbi del sonno

20 maggio 2014

Stress e disturbi del sonno




15 maggio 2014

Stress e disturbi del sonno

ho una figlia di venti anni che da un paio di anni manifesta attacchi di panico(1 o 2 volte all'anno). In seguito a cio' è stata seguita da un neurologo il quale ha diagnosticato una depressione dovuta secondo lui a stress eccessivo e ad una certa familiarità, e ha prescritto mutabon antidepressivo e lexotan gocce. Questa terapia ha funzionato per i primi mesi, dopo aver effettuato lo scalaggio la situazione è peggiorata(insonnia). in seguito a problemi familiari ci è stato consigliato l'aiuto di una psicologa che la segue individualmente ecome famiglia, anche queslto tentativo non ha prodotto nessun effetto apprezzabile(3 anni). Ora mia figlia va all'università dorme poco e male è facilmente irritabile e si chiede come mai a 20 anni deve prendere farmaci che non le hanno dato alcun beneficio e che non ha avuto una diagnosi della sua condizione e soprattutto una terapia. Per questo le chiedo se mi può indicare dove e a chi mi posso rivolgere(centri di malattia del sonno o altro), e le sarei grato se potesse esprimere una sua opinione. la saluto e la ringrazio.

Risposta del 20 maggio 2014

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


I disturbi d'Ansia possono colpire anche gli adolescenti, persino i bambini. I farmaci che le sono stati prescritti probabilmente potrebbero essere sostituiti con cure più efficaci. Così anche la psicoterapia. Se in tre anni non ha avuto effetti è giusto cambiare psicoterapeuta. Il tipo di psicoterapia più efficace per i disturbi d'Ansia, dicono le linee guida internazionali, è quella cognitivo comportamentale.

Dott. Marco Paolemili
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube