Sudorazione eccessiva

23 febbraio 2005

Sudorazione eccessiva




Domanda del 21 febbraio 2005

Sudorazione eccessiva


Sono una ragazza di 29 anni. Ho un problema che sudo moltissimo sotto le ascelle e questo mi crea disagio. Mi lavo spesso, a contatto con la pelle cerco di mettere prima una maglia di cotone o una camicetta e poi una maglia di lana sopra; nonostante ciò sudo. Premetto che sono un po' emotiva. C'è qualche rimedio per alleviare la situazione? Grazie e cordiali saluti.
Risposta del 23 febbraio 2005

Risposta di GIOVANNI MIGLIACCIO


Ho già dato un parere a proposito in questa rubrica. Volentieri lo ripeto:
L'eccesiva sudorazione, specie alle mani, è un fenomeno frequente nei giovani ma si può osservare a tutte le età. Solitamente si presenta in soggetti ansiosi, timidi,emotivi. alle prese con le prime difficoltà dell'adolescenza (difficoltà nei rapporti con i coetanei e soprattutto con le coetanee, e viceversa perchè il fenomeno è presente in entrambi i sessi, problematiche legate al difficile compito di accettare il rapporto sociale e il proprio ruolo sessuale) In questi casi il più delle volte è sufficiente un supporto terapeutico con benzodiazepine (Valium) e sulpiride (Dobren), in qualche caso bisognerà ricorrere alla psicoterapia.
Vi sono però anche cause organiche, abbastanza rare, che provocano il sudore o riflesso sudorale. Il sudore infatti è prodotto ad opera del sistema nervoso simpatico. Senza entrare in dettagli, vi sono delle cellule nervose, dette neuroni, che si trovano nel tratto toracico e in quello lombare del midollo spinale. Da questi neuroni nascono delle fibre che, attraverso vie nervose complesse, giungono ,attraverso i nervi periferici, alle ghiandole sudoripare.
Senza crearLe ulteriore Ansia , non credo sia il caso, inoltre vi sono patologie del midollo che possono, fra gli altri sintomi, produrre l'eccessivo sudore (iperidrosi). In casi estremi si può ricorrere all'intervento di neurochirugia funzionale per risolvere il problema, ma per questa eventualità vanno prima eseguiti importanti esami diagnostici come una NMR del midollo dorsale.
Cordialmente e se vuole mi tenga informato.



Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)



Il profilo di GIOVANNI MIGLIACCIO
Risposta del 23 febbraio 2005

Risposta di ALBERTO CAPRETTI


Gentile Signora,
il problema della "sudorazione " alle ascelle può essere risolto mediante piccole iniezioni di tossina botulinica . L'esperienza maturata mediante iniezione di Botox ( tossina botulinica ) mi permettono di incorraggiarla a utilizzare questa metodica. Durata ? Circa 6-8 mesi .

Cordiali saluti
A.M. Capretti

Dott. Alberto Capretti
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)



Il profilo di ALBERTO CAPRETTI
Risposta del 23 febbraio 2005

Risposta di PAOLO OTTOGALLI


un rimedio può essere rappresentato dalla inoculazione in loco della tossina botulinica, essa ha un effetto di circa sei mesi dopo di che è possibile ripetere l'inoculo

Dott. Paolo Ottogalli
Medicina generale convenz.
CORIANO (RN)



Il profilo di PAOLO OTTOGALLI
Risposta del 23 febbraio 2005

Risposta di SALVATORE MARIO GIALDINO


l'eccessiva sudorazione potrebbe dipendere da un disturbo di tipo ansioso ma potrebbe anche essere una spia di un alterazione tiroidea consiglierei di indagare in tal senso effettuando un dosaggio di ft3 ft4 tsh.cordiali saluti

Dott. Salvatore Mario Gialdino
Medico Ospedaliero



Il profilo di SALVATORE MARIO GIALDINO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi