Suicidio

23 aprile 2007

Suicidio




18 aprile 2007

Suicidio

dopo sei anni di matrimonio e 4 di depressione, mio marito si è suicidato il giorno di pasqua, era sul posto di lavoro. la depressione che gli era venuta a causa del lavoro è stata troppo forte. non mi do pace e mi chiedo continuamente cosa avrei potuto fare di più e cosa ha pensato lui in quel momento. so solo che mezz'ora prima che è morto mi ha chiamato per salutarmi. . . . . . . . . . . sono distrutta dal dolore e non so come andare avanti. . . . . . . . Non abbiamo nemmeno avuto figli. . . . . . . . . . . . . . l.

Risposta del 23 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Credo di capire il suo dolore. Ora, oltre al dolore, lei prova anche senso di colpa e ha la sensazione che avrebbe potuto fare qualcosa per evitare questa tragedia. Non credo sia così. Credo che lei sia stata una moglie attenta e affettuosa, ma che la Depressione di suo marito era più grande del suo amore. Ora lei deve tutelare se stessa da una disperazione e senso di colpa che possono essere distruttivi. Spero che lei abbia attorno persone capaci di accogliere il suo dolore. Però non escluda anche la possibilità di rivolgersi ad un medico: a volte è necessario ricorrere anche a un sostegno farmacologico o psicoterapico per superare una prova così terribile. Un grande abbraccio.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa