Svenimento ragazza

17 giugno 2021

Svenimento ragazza


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


13 giugno 2021

Svenimento ragazza

: Ieri mia figlia 17 anni è svenuta. . . è andata in bagno ha fatto sforzo e poi la diarrea doveva venirle il ciclo che poi è venuto la sera. . . Ha cominciato a vedere nero e mi è svenuta tra le braccia. quando si è ripresa aveva forte mal di pancia da ciclo. . . E’ venuto il 118. . . Hanno fatto ecg aveva la pressione bassa e hanno detto che può succedere. . . Dicendo che sia stata una crisi vagale. . . Le era capitato già una volta qualche anno fa sempre così dopo diarrea e con il ciclo solo che quella volta aveva anche L otite sono morta dalla paura sono stati attimi terribili. . . e ancora non mi riesco a tranquillizzare ha fatto analisi del sangue una decina di giorni fa è microcitemica e ha ferritina bassa. . . ha pressione che viaggia su valori bassi a volte quando si alza all’improvviso dice di vedere nero. . . devo farle controlli ulteriori ?cosa può essere ?

Risposta del 17 giugno 2021

Risposta a cura di:
Prof. MAURO GRANATA


Effettivamente tutto porta a pensare si tratti di episodi conseguenti a crisi vagale. Considerata però la recidiva dell’episodio le consiglierei comunque una visita specialistica cardiologica e neurologica per escludere in maniera definitiva qualsiasi patologia organica sottostante. Cordiali salut

Prof. Mauro Granata
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Medicina interna
Specialista in Reumatologia
ROMA (RM)
Risposta del 17 giugno 2021

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile signora,
da quanto lei descrive, con tutti i limiti della distanza, l'potesi diagnostica avanzata dai medici del 118 parrebbe congrua.
Se così fosse, si tratta di un fenomeno abbastanza frequente che accompagna i casi di dismenorrea di una certa rilevanza.
Penso che possa essere utile una valutazione delle possibili cause di dismenorrea con una visita di persona presso un medico di sua fiducia, magari corredata con un esame ecografico degli organi pelvici e gli accertamenti ematochimici che verranno ritenuti necessari per una più approfondita disanima dell'assetto ormonale della figlia.
Anche se spesso, fortunatamente, non si rilevano problemi rilevanti è prudente avere un quadro generale della situazione per poter poi prendere in considerazione le terapie più idonee.
Cordiali saluti
dott. Piergiorgio Biondani

Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)


Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Dieta sana, meno complicazioni in gravidanza
Salute femminile
27 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Dieta sana, meno complicazioni in gravidanza
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Salute femminile
21 maggio 2021
Sintomi
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Salute femminile
18 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni