T.a.c. cranio

08 luglio 2005

T.a.c. cranio




05 luglio 2005

T.a.c. cranio

Gentile Dottore, dall'indagine diagnostica in oggetto effettuata a mia suocera è risultato quanto di seguito riportato: -calcificazioni ai nuclei della base;sfumata ipodensità della sostanza bianca periventricolare da sofferenza ipssica cronica su base vascolare; il sistema ventricolare è in asse, regolare;slargati, per atrofia corticale, gli spazi periencefalici della convessità. Si segnalano calcificazioni ateromasiche parietali di entrambi i sifoni carotidei. Di cosa si tratta? Grazie per la Vs. collaborazione

Risposta del 08 luglio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile corrispondente,
Che disturbi ha Sua suocera ? per quale motivo è stata sottoposta a TC encefalo?.
Il referto della TAC così come viene riportato è del tutto compatibile con l'età.
Cordialità

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube