Tachicardia

07 gennaio 2015

Tachicardia




02 gennaio 2015

Tachicardia

buongiorno, da due mesi avverto una tachicardia notturna che a volte raggiunge 145 bpm. quando ho fatto l'holter la frequenza era solo 110 (sinusale ). si verifica quasi sempre a pochi secondi dal risveglio, mi pare che inizi abbastanza bruscamente, mentre la cessazione e'graduale. ecocardiocolordoppler e tiroide ok. possibile tachicardia sopraventricolare? attacchi di panico? che fare? grazie per l'eventuale risposta

Risposta del 07 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Si, sembra che si tratti di episodi di tachicardia sopraventricolari, che possono essere un po'fastidiosi, ma non pericolosi. Solo con il suo medico può stabilire se è utile una terapia con qualche prodotto antiaritmico o qualche tranquillante o anche nulla.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube