Tachicardia

10 febbraio 2015

Tachicardia




01 febbraio 2015

Tachicardia

salve dottore
le volevo chiedere una cosa. . Inanzitutto premetto che sono un ragazzo ansioso e non so se puo dipendere da quello che sto per dirle.
delle volte il mio battito cardiaco arriva anche a 110/120 pulsazioni al minuti senza che io abbia sintomi rilevanti. e' pericoloso ?
aggiungo anche che ho fatto molti esami sul cuore ( 3 elettrocardiogrammi a riposo, 2 ecodoppler, una risonanza magnetica, test sotto sforzo dove e' risultato tutto negativo)
i dottori non si sono mai allarmati di niente l unica cosa che ho visto adesso rileggendo le carte è che su un ecg a riposo c'e' scritto aritmia sinusali e la frequenza cardiaca è di 99 battiti. e nel secondo ecg e' di 110.
cosa ne pensa ? in quegli episodi di battiti elevati circa 110/120 sono duranti da pochi minuti anche a quasi un ora.
che ne pensa?
grazie

Risposta del 10 febbraio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Tranquillo, non vi è nulla di importante e anche gli esami eseguiti lo hanno confermato. Un certo grado di aritmia sinusale rientra nella norma e può essere accentuata da uno stato ansioso.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube