Tachicardia

19 dicembre 2016

Tachicardia




16 dicembre 2016

Tachicardia

Salve, soffro di Tiroidite di ashimoto e mi hanno diagnosticato una cottetivite indifferenziata. Tuttavia percepisco con intervalli di mesi per una continuità che supera i 10 giorni tachicardia costante 100 durante il giorno fino ad arrivare la mqttina appena sveglia a 125. Premetto che non soffro ne di attacchi di panico ne di Depressione o Ansia. Circa un anno fa ho eseguito diversi controlli e mi hanno detti che ho un malfunzionamento di una valvola mitrale ma che comunque non era la causa di queste crisi periodiche tachicardiche, non capisco cosa sia, non sono neanche sovrapeso, saprebbe indirizzarmi per capire a chi devo rivolgermi? anche perche spesso la tachicardia é accompagnata da fitte al petto e stanchezza, e in quei momenti ho paura di avere un Infarto in atto. Cordiali saluti NIcole

Risposta del 19 dicembre 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non abbia paura. I suoi episodi di tachicardia non fanno pensa all'Infarto. Può essere sufficiente la disfunzione della tiroide a provocarli. Dovrebbe chiederlo all'endocrinologo che l'ha in cura.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa