Tachicardia e ansia

16 marzo 2015

Tachicardia e ansia




10 marzo 2015

Tachicardia e ansia

salve Dottore,
sono una donna di 25 anni e soffro d'Ansia e due mesi fa ho avuto degli spiacevoli episodi di tachicardia. sono andata al pronto soccorso e avevo il battito a 140 e la pressione nella norma. sono stata sottoposta a visita cardiologica ed è tutto nella norma. questi sintomi sono stati attribuiti all'Ansia. sono in cura da un Dott. in psicologia e la situazione lentamente sta migliorando. Però sono rimasti dei sintomi un pò fastidiosi: il battito compreso tra 80 e 100 e il dolore al torace. E'il caso di consultare nuovamente il cardiologo oppure è una situazione controllabile? la mia paura è quella di sforzare troppo il cuore. La ringrazio immensamente.
Cordialità

Risposta del 16 marzo 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non deve ritornare dal cardiologo e soprattutto non deve preoccuparsi. La frequenza tra 80 e 100 non affatica il cuore.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube