Tachicardia improvvisa

14 marzo 2017

Tachicardia improvvisa




13 marzo 2017

Tachicardia improvvisa

Buongiorno gentili dottori, soffro ormai da un anno di gastrite diagnosticata da gastroscopia con biopsie. Nessun batterio presente ne celiachia. Quindi si presume sia su base nervosa. Il mio medico inoltre continua ad asserire che soffro di riflusso gastroesofageo. Anche se a dire il vero io non lo sento. Mi hanno curato con diversi farmaci come il levobren in abbinata al pariet ed altre diverse terapie, Gaviscon, maloox, ranitidina ecc ma nulla sembra fare effetto. Solo mangiando pochissimo ( infatti sto perdendo peso) riesco a tenere sotto controllo il dolore, il gonfiore che fa malissimo e mi da anche mancanza di respiro a volte, e in rare occasioni il vomito se ho mangiato un po' di più. Come se lo stomaco fosse affaticato e contenesse solo poco cibo alla volta. Detto questo il problema che mi ha preoccupato sono stato due episodi di tachicardia avuti qualche mese fa. Tutti e due avvenuti nell arco della mattinata dopo circa un ora dalla colazione. Ho avvertito subito un capogiro, una sensazione di malessere partire dallo stomaco, leggera nausea, poi 3 o 4 exstrasistole e poi improvvisamente è sopraggiunta la tachicardia molto forte, al punto che essendo in macchina ho dovuto fermarmi e chiamare il 118 perché sentivo. Che stavo per svenire ( cosa che per fortuna poi non é accaduta). Il mio medico continua a dire che è stato un episodio dovuto al reflusso. Può essere così ?? Il cuore non ha patologie, in seguito all episodio ho fatto tutti gli accertamenti. Attendo una cortese risposta grazie.

Risposta del 14 marzo 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Mi dispiace, ma i suoi disturbi non sono stati descritti in modo comprensibile. Il termine " gastrite " non dice nulla. Parla di " dolore " senza precisarne la sede né le caratteristiche. Lo stesso per il gonfiore. Sembra che lei più che di reflusso - o oltre a quello - soffra di problemi digestivi che a loro volta provocano gli episodi di tachicardia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa