Tachicardia improvvisa a riposo o nel sonno.

01 dicembre 2016

Tachicardia improvvisa a riposo o nel sonno.




29 novembre 2016

Tachicardia improvvisa a riposo o nel sonno.

da alcuni anni mi capita in modo saltuario, raramente ravvicinati di avvertire o se a letto essere svegliato da aumento del battito cardiaco di breve durata (da 10 secondi a 3 minuti) senza alcun altro disturbo. le visite di controllo specialistiche, holter ed eco cuore nessuna patologia di rilievo, mai capitato durante lavoro o camminate o essendo attivo. mi aiutate a capire cosa fare e se ci sono farmaci che possano aiutarmi? ?? ? grazie,

Risposta del 01 dicembre 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La decisione se nel suo caso sia opportuno assumere farmaci, la può prendere solo il cardiologo, in base agli esami che ha eseguito, soprattutto se qualche extrasistole è stata registrata nei vari tracciati.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube