Tachicardia notturna

03 maggio 2015

Tachicardia notturna




28 aprile 2015

Tachicardia notturna

Buongiorno espongono qui un problema con il quale devo convivere da un po'. Due mesi fa ho avvertito forte tachicardia e sono andata dal mio medico il quale mi ha inviato al p. s. Sono stati effettuati vari controlli tra i quali l'elettrocardiogramma. Non è stato trovato nulla ma mi è stato prescritto tranquirit 5 gocce alla sera per Ansia. Ora la tachicardia durante il giorno è passata ma mi succede molto spesso nel passaggio tra veglia e sonno di sussultare come se fossi sulle montagne russe, con il cuore in gola che batte fortissimo. Per me ora è un incubo il momento di andare a dormire. Cosa devo fare? Grazie mille!

Risposta del 03 maggio 2015

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


E'possibile avere degli episodi di Ansia acuta, a volte anche veri e propri attacchi di panico, durante il sonno o nel passagio tra veglia e sonno. A volte però possono essere solo episodi correlati ad alcune difficoltà di addormentamento. Quando il sonno non è profondo o l'organismo non riesce a passare dallo stato di veglia al sonno, può capitare di trasalire, cioè di avere dei risvegli di soprassalto. Il trattamento con benzodiazepine, come il Tranquirit, può essere efficace.

Dott. Marco Paolemili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Ricercatore
Psicoterapia
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube