Tampone uretrale (enterococcus faecalis)

02 novembre 2005

Tampone uretrale (enterococcus faecalis)




25 ottobre 2005

Tampone uretrale (enterococcus faecalis)

Buongiorno dottore, sono un ragazzo che ha eseguito un tampone uretrale più antibiogramma, con esito posito all'enterococcus faecalis. E' il caso di curarlo? O é un batterio che vive in simbiosi col nostro corpo e quindi non necessita di cure?. Se non dovessi curarlo a quale malattia potrei andare incontro? Io personalmente non ho nessun sintomo di bruciore. E' possibile che questo venga trasmesso attraverso rapporti sessuali?

Risposta del 02 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Dipende dalla carica batterica data alla valutazione colturale e dai sintomi che lei lamenta. Ricontatti il suo urologo.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa