Tas

04 marzo 2008

Tas




Domanda del 26 febbraio 2008

Tas


GENTILE DOTTORE, HO RECENTEMENTE EFFETTUATO LE ANALISI DEL SANGUE E IL RISULTATO DEL TAS è DI 400. SOFFRO SPESSO DI TONSILLITE, FARINGITE, RAFFREDDORE... E PERCIO' SONO COSTRETTA AD ASSUMERE L'AMOXICILLINA MOLTO SPESSO NEL CORSO DI UN ANNO. IL FATTORE REUMATOIDE E' 12 E LA VES (INDICE DI KATZ) E' 6,50. DA PICCOLA HO EFFETTUATO DELLE PUNTURE PER IL TAS, MA NON RICORDO BENE DI COSA SI TRATTASSE. SONO PREOCCUPATA PER LE POSSIBILI RIPERCUSSIONI SULLE ARTICOLAZIONI E SUL CUORE. ESISTE UNA TERAPIA SPECIFICA? DEVO PREOCCUPARMI O FARE ANALISI PIU' APPROFONDITE O SPECIFICHE? GRAZIE MILLE.
Risposta del 04 marzo 2008

Risposta di FRANCESCO GEDDA


Probabilmente da piccola aveva fatto una cura iniettiva con Diaminocillina, che, se eseguirà una visita otorinolaringoiatrica, potrebbe esserle prescritta nuovamente.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)



Il profilo di FRANCESCO GEDDA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi