Tenesmo

07 dicembre 2015

Tenesmo




01 dicembre 2015

Tenesmo

Buongiorno, vorrei avere un parere sulla problematica che vado ad illustrare. rettoscopia effettuata 28/04/2015 dove tutto ok tranne emorroidi II grado rilevate a dx, sono ipocondriaco e da un mese che ho una sintomatologia strana ossia sensazione di pienezza ano-rettale. Sono stato in ospedale dove mi hanno fatto una visita e l'esplorazione anale conil dito con esame obbiettivo addome trattabile non dolente non dolorabile, corda colica sx con peristalsi torbida, presenza di poche feci normocromatiche in ampolla. Al mattino mi scarico con piu' o meno feci formate, non ho dolori ne sangue. Ho paura di avere un brutto male in virtu' del disturbo tenesmo rettale, da cosa puo' dipendere?. La rettoscopia fatta e' ancora valida per escludere il cancro, puo' essere una somatizzazione d'ansia. Venerdi' faro' una colonscopia e sono terrorizzato. Dottore cosa ne pensa?

Risposta del 07 dicembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La rettoscopia ha escluso altre patologie al di fuori delle emorroidi, quindi non c' è motivo di essere preoccupato. Il fastidio che avverte può essere dovuto proprio alla presenza delle emorroidi. Presumo che anche la colonscopia sarà normale, dopo di che potrà ( dovrà ) vivere più tranquillo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube