Terapia e calo di peso

03 agosto 2008

Terapia e calo di peso




23 luglio 2008

Terapia e calo di peso

A seguito di infarto del 18/01/06 e di intervento chirurgico per emorragia subdurale bilaterale a settembre 2006(prendevo il Sintrom e Cardioaspirina) e di reinfarto complicato da fibrillazione ventricolare(fortunatamente mi trovavo in ospedale) il 18/04/07 sono stato dimesso con la seguente diagnosi e terapia: Cardiopatia ischemica postinfortuale. Aaterosclerosi coronarica ecasiante. Stenosi critica della coronaria destra nel tratto prossimale-medio sottoposta a procedura di angioplastica coronarica con posizionamento di tre stent bare metal. Emorragia cerebrale subdurale bilaterale trattata chirurgicamente il 26/08/2007. Dislipidemia mista. Faccio presente inoltre che ho la pressione mediamente 70/100, in due anni ho avuto un calo di peso da 74 kg sono sceso a 64 ho 56 anni sono alto 1, 66. la terapia in atto e la seguente: lansoprazolo 30 1 cp mattino atenolo 100 1/4 di cp mattino tiklid 250 1 cp mattino cardioaspirin 100 1cp pranzo eskim 1000 1 cp pranzo tiklid 250 1 cp sera vytorin 10/40 1 cp sera gardenale 100 1 cp sera prendevo pure il triatec da 2, 5 che ho sospeso per eccessivo abbassamento di pressione chiedo: da cosa è dovuto il calo di peso(dai farmaci ?) perchè nonostante il vytorin e eskim e una dieta sana non riesco aridurre i valori di colesterolo e trigliceridi. fino a quando devo continuare con il gardenale. cordiali saluti

Risposta del 03 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. FELICE NAVA


La sua situazione merita una attenta osservazione e monitoraggio cinico e spero che questi vengano fatti periodicamente. Sicuramente il calo ponderale l'attribuirei se non vi sono altre cause concomitanti e sopraggiunte al forte stress conseguente al ricovero. Per quanto riguarda il fatto che nonostante il calo di peso tricligeridi e colesterlo siano ancora alti è importante sottolineare che affinche questi scendano va fatta una dieta mirata. Il gardenale serve a seguito dell'intervento per emoraggia cerebrale per prevenire le convulsioni e lo dovrà immagino prendere a lungo.
Saluti.

Dott. Felice Nava
Medico Ospedaliero
Ricercatore
Specialista in Psicologia
Specialista in Tossicologia medica
CASTELFRANCO VENETO (TV)

Ultime risposte di Allergie




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube