Testicoli retratti

19 giugno 2006

Testicoli retratti


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


15 giugno 2006

Testicoli retratti

Salve sono un ragazzo di 22 anni, come avrà già capito dal titolo il mio problema sono i testicoli, durante la giornata non sempre sono "scesi" cioè quando lo sono penso siano normali, ma spesso si ritraggono nell'addome secondo me in modo eccessivo, non riesco a distinguere i testicoli, non si vede la loro forma ma un tutt'uno con la parte addominale e un ammasso di pelle dura e rinsecchita, nonostante ciò non provo nessun dolore. Questo per me è come un problema esistenziale, mi vergogno ad andare con le ragazze per paura che mi succeda. Dal mio medico penso che non andrò mai a chiedergli una cosa del genere poiché sono molto timido e mi vergognerei troppo. Vorrei soltanto chiederle se per lei può essere anormale o è solo un mio complesso personale "spero la seconda". La ringrazio anticipatamente

Risposta del 19 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. RENZO BENAGLIA


Gentile Utente,
dirle che i testicoli risalgono a livello inguinale fino a sparire durante la giornata proprio normale non è. I testicoli devo stare nello scroto; un certo movimento, è vero, esiste ed è legato alla contrazione di un muscolo ma è patologico che alla sua età la contrazione di questo muscolo faccia retrarre le gonadi.
Mi stupisce che un uomo come lei, ai giorni nostri, abbia ancora vergogna solo a parlarne con il Medico di queste cose. Se fosse un dente o un ginocchio non ci penserebbe 2 volte a farsi vedere.
Lo so che preferiva l'altra risposta, mi dispiace.

Un caro saluto

Dott. renzo benaglia
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
BERGAMO (BG)

Ultime risposte di Sessualità

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa