Tfo

10 febbraio 2006

Tfo




07 febbraio 2006

Tfo

la persona che frequento ha avuto il tifo. E' una malattia tramettibile sessualmente? potrebbe essere un portatore? quali esami fare per saperlo? come essere certi della sua completa guarigione?

Risposta del 10 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. VITO DE CARO


IL TIFO E' UNA MALATTIA CONTAGIOSA PROVOCATA DA ENTEROBATTERI DEL GENERE SALMONELLA TRASMESSA ATTRAVERSO ALIMENTI INFETTI.
LA DIAGNOSI E' EFFETTUATA DALLA COPROCULTURA (RICERCA DIRETTA DEL TIPO
DI SALMONELLA) E DALLA SIERODIAGNOSI DELLA WIDAL.
SE TUTTE E DUE RICERCHE RISULTANO NEGATIVE SI PUO' ESSERE TRANQUILLI.
LA PROFILASSI:DISINFEZIONE MATERIALE A CONTATTO CON PAZIENTE E SUOI
ESCRETI. RICERCA E BONIFICA DEI PORTATORI. CONTROLLO DEGLI ALIMENTI.
ESISTE VACCINO PER VIA ORALE.
DISTINTI SALUTI

Dott. Vito De Caro
Medico Ospedaliero
Specialista in Igiene e medicina preventiva
Specialista in Patologia clinica
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube