Tibio tarsica

21 maggio 2019

Tibio tarsica


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


14 maggio 2019

Tibio tarsica

Buongiorno il 20 febbraio ho subito una pulizia della tibio tarsica a cielo aperto con rimozione di una vite e rimozioni osteofiti formatosi nell''astragalo. A tutt' oggi non riesco a camminare avverto dolori in dorso flessione del piede. Secondo i tempi di recupero sono più lunghi? Il 20 maggio sono 3 mesi. Grazie

Risposta del 21 maggio 2019

Risposta a cura di:
Dott. FABIO TRECATE


Dopo interventi di questo tipo è bene effettuare della chinesiterapia centrata su lavoro propriocettivo, non si capisce bene se questo è già stato fatto, la rieducazione è fondamentale dato il ruolo che la caviglia ha nella stazione eretta e nel cammino. Per il dolore suggerisco in questo momento un ciclo di TECAR e nel caso il dolore persistesse, sarà bene una valutazione fisiatrica

Dott. Fabio Trecate
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Fisiatria
Specialista in Geriatria
Milano (MI)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Text neck: cos'è e come evitarlo
Scheletro e articolazioni
21 aprile 2021
Notizie e aggiornamenti
Text neck: cos'è e come evitarlo
Artrite reumatoide: diagnosi e terapia
Scheletro e articolazioni
29 marzo 2021
Sintomi
Artrite reumatoide: diagnosi e terapia
Osteoporosi, fattori di rischio, diagnosi e trattamento
Scheletro e articolazioni
25 marzo 2021
Sintomi
Osteoporosi, fattori di rischio, diagnosi e trattamento