Tipizzazioni linfociti ed hla

25 dicembre 2006

Tipizzazioni linfociti ed hla




22 dicembre 2006

Tipizzazioni linfociti ed hla

= EPST. BARR VIRUS IGG ANTI EBNA – ASSENTI = EPST. BARR VIRUS IGG ANTI VCA – ASSENTI = LINFOCITI CD56+/CD16+ 17. 80% (riferimento 1. 00-8. 00) CONTA LINFOCITI CD56 0. 35 (riferimento 0. 09-1. 01) = TIPIZZAZIONE GENOMICA HLA DRB HLA DRB1 *11/*14 HLA DRB3 *010101-07, 09-11, 0201-05, 07-17, 19, 03010103 = TIPIZZAZIONE GENOMICA HLA DQB HLA DQB *03/*05 = HLA PER MORBO CELIACO SIEROTIPO HLADQ2 – ASSENTE SIEROTIPO HLADQ8 – ASSENTE = LINFOCITI CD34 0. 01% (riferimento 0. 03-0. 05) – IMMUNOLOGIA – = LINFOCITI T -CD3- LEUCOCITI 10. 25 (riferimento 4. 80-10. 80) LINFOCITI 19. 40% (riferimento 19. 00-49. 40) CONTA LINFOCITI 1. 99 (riferimento 0. 90-5. 30) LINFOCITI T 65. 70% (riferimento 60. 00-80. 00) CONTA LINFOCITI T 1. 31 (riferimento 0. 60-4. 00) = LINFOCITI B (CD19+) LINFOCITI B (CD19+) 17. 20% (riferimento 5. 00-15. 00) CONTA LINFOCITI B 0. 34 (riferimento 0. 05-0. 70) = LINFOCITI T4 LINFOCITI CD3+/CD4+ 42. 30% (riferimento 34. 00-58. 00) CONTA LINFOCITI CD3+/CD4+ 0. 84 (riferimento 0. 40-2. 80) = LINFOCITI T8 LINFOCITI CD3+/CD8+ 34. 20% (riferimento 20. 00-36. 00) CONTA LINFOCITI CD3+/CD8+ 0. 68 (riferimento 0. 20-1. 80) RAPPORTO T4/T8 1. 240 (riferimento 1. 200-2. 200) LINFOCITI CD3-/CD8+ 12. 50% = LOCUS HLA A-B-C HLA A *11/*24 HLA B *39/*51 HLA C *12/*15 = HLA B27 – ASSENTE = LINFOCITI NATURAL KILLER-NK Gentile Dottore, potrebbe darmi un suo parere sui suddetti risultati degli esami da me svolti. Potrebbe anche spiegarmi come mai in due distinti esami del sangue, fatti qualche mese fa, le IgG prima erano assenti, poi erano presenti, ed ora sono nuovamente assenti, come le riporto qui di seguito: 10 luglio c. A. EBNA (ANTIC. VIRUS E. B. ) ANTIC. AG. VIRUS 1 EPSTEIN-BARR IgM ASSENTE/I IgG ASSENTE/I 16 settembre c. A. EBNA (ANTIC. VIRUS E. B. ) ANTIC. AG. VIRUS 1 EPSTEIN-BARR IgM ASSENTE/I IgG PRESENTE/I Se può servire l'età giusta, ho 20 anni. Grazie in anticipo. Distinti Saluti.

Risposta del 25 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Egregio, per prima cosa, manca tutta la sintomatologia, per cui lei ha eseguito gli esami; non è corretto mettere gli esami eseguiti e basta, come se la diagnosi dipendesse dagli esami e basta. La diagnosi si basa sui dati clinici, anamnesi ed esame obiettivo, a noi che rispondiamo, manca l’esame obiettivo, ma almeno, riferisca anamnesi e sintomatologia, con una cronologia molto più esatta. Inoltre scelga laboratori analisi che eseguono gli esami in maniera più accurata, presente, assente, vuol dire molto pochino, devono essere indicati i valori degli anticorpi. Capisco che fanno prima e risparmiano dei soldi, ma almeno essere più precisi, non guasta certamente. Anche lei, per favore, sia un più preciso.
Comunque, per quanto riguarda la tipizzazione HLA, un poco confusionaria,
HLA DQB *03/*05 è indice di predisposizione alla Celiachia, non solo gli alleli DQ2-DQ8, lo sono, ma molti altri, per cui lei ha la possibilità di sviluppare o comunque, è già in atto la malattia celiaca.
La tipizzazione linfocitaria, dimostra una infezione virale in atto, ed una immunodeficienza, da qui deriva la necessità di verificare in maniera più approfondita, ed esami più specifici, la natura di questa infezione.
B51, sindrome di Behcet.
A23-B18-DR11 Sclerodermia DR12 DR5
HLA DRB3 *010101-07, 09-11, 0201-05, 07-17, 19, 03010103 = troppa confusione
HLA A *11/*24 associazione fra HBV e HCV e Tiroidite

Se i valori degli EBNA prima erano negativi, successivamente si sono positivizzati, vol dire che il virus di Epstein Barr, sta effettuando una riacutizzazione.
Saluti

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa